Associazione Biblica della Svizzera Italiana | Buona Pasqua!
Buona Pasqua!

«Una donna chiedeva di incontrarmi. Era nello smarrimento: sua figlia era stata uccisa nell’attentato terrorista della stazione del metrò Saint Michel (ndr: Parigi, 25 luglio 1995) … Si sentiva sola come se l’amore si fosse spento. La sua fede non poteva esprimersi nelle forme abituali, divenute vuote. Le mancava la fiducia, il dialogo. Abbiamo mangiato insieme, condiviso il pane e l’amicizia. Non sono forse questi i sacramenti oggi? Ho ripensato al comportamento di Gesù nel Vangelo. Prima di rivolgersi al cielo, amava la persona che incontrava. Dal fondo del suo cuore riconosceva la sua dignità. È allora che trovava le parole e i gesti capaci di restituire all’altro la fiducia necessaria per ripartire. È il rispetto della persona che le permette di ritrovare la fiducia e fede in se stessa, e forse anche in Dio» (J. Gaillot).

 MILLE AUGURI DI UNA GIOIOSA PASQUA DI RISURREZIONE

A TUTTE LE SOCIE E I SOCI DELL’ASSOCIAZIONE BIBLICA DELLA SVIZZERA ITALIANA

E A TUTTI COLORO CHE VISITERANNO QUESTO SITO

Geburt-tod-Auferst

Nascita, Morte, Risurrezione
di Anette Bartusch-Goger

 

(Quadro in copertina: “Auferstehung” di Karl Bickel)