Anno X - Giugno 2012 - Numero 19

Parola&parole
codice: 
pep19 - CHF 8.00 / € 5.00

                                                                                                                  < Torna all'indice

 

EDITORIALE

Le chiavi smarrite [1] 

 

La mano in tasca. Poi in fretta a frugare in borsa. Forse le ho lasciate in auto. O magari le ho perse! Eccovi davanti alla porta di casa, senza chiavi! Che sensazione frustrante, di smarrimento e disagio! La porta del vostro mondo è chiusa! Dietro di essa: i vostri affetti, le vostre cose, i vostri vissuti più intimi. E voi siete lì senza più le chiavi di casa…!

In piena simpatia ed immedesimazione con coloro che almeno una volta nella vita si sono messi fuori dal proprio mondo perdendone le chiavi, scelgo questa metafora per dare un titolo a questo sussidio biblico. Già, perché può capitare che, la porta chiusa davanti a noi, sia quella della Bibbia. Magari il suo mondo ci è sempre stato familiare, congeniale o ci ha sempre intrigati, ma non sappiamo come entrarvi.

O magari il suo è un mondo estraneo per noi, perché non lo abbiamo mai frequentato, eppure ci piacerebbe trovare – o ritrovare – quelle chiavi, la via di accesso ad un incontro troppo a lungo rimandato.

La Bibbia infatti è una casa nella quale siamo invitati, non come ospiti o conoscenti, ma come familiari, come chi ha la confidenza di entrare ed uscire quando vuole. Nonostante questo invito a sentirci a casa, non sempre questa è la nostra esperienza. Infatti la Bibbia, nata tanto tempo fa, da persone ed esperienze molto lontane dalla sensibilità e dalla quotidianità del lettore di oggi, a volte più che una casa appare come un labirinto, nel quale si teme di entrare per paura di perdersi. [...]

 

 

>>> leggi tutto il testo 

 >>> INDICE 


1 - Questo testo è tratto dal volume di A. Corallo, Le chiavi di casa, EDB, Bologna 2010.