Dante e Giotto

Dante Alighieri e Giotto di Bondone sono due formidabili interpreti della cultura umanistica italiana ed europea del XIII-XIV secolo, la cui testimonianza intellettuale ed espressiva è viva da secoli. Essa merita di essere interpretata anche nella nostra epoca, in cui parole e immagini hanno ruoli complessi e controversi. Questa iniziativa intende cercare di essere un’opportunità per favorire interpretazioni umanisticamente costruttive dell’opera di queste due grandi figure medioevali.

Questo incontro è organizzato in occasione del noto anniversario biografico dantesco, prende spunto anche dalla pubblicazione del numero 32 di “Parola&parole – monografie” intitolato “Dante Alighieri e la Bibbia” e del volume di Stefano Zuffi “Giotto e Dante: Paradiso per due. Dalle pecore alle stelle”.

INTERVENTI DI:
Lucilla Giagnoni, attrice e scrittrice
FlavioMedici,giàprofessorediitalianoalLiceocantonalediMendrisio
Stefano Zuffi, storico dell’arte (Associazione “Amici del Poldi Pezzoli”,
Associazione “Amici di Brera”, Milano)

INTRODUZIONE E CONCLUSIONI DI:
• Ernesto Borghi, biblista, presidente absi e coordinatore della Formazione biblica nella Diocesi di Lugano

 

La partecipazione all’incontro è gratuita

————————–

In ottemperanza alle disposizioni Covid-19, l’iscrizione all’incontro è obbligatoria
e comporta l’indicazione di nome e cognome, indirizzo postale cartaceo ed elettronico, recapiti telefonici. A tale scopo si scriva, entro il 3 settembre 2021,
a: info@absi.ch oppure a: absi, via Cantonale 2a, cp 5286, 6901 Lugano

 

> volantino (pdf)